Lucca

Virtuoso e Belcanto
Direttore artistico Riccardo Cecchetti


 

Dedica:

L’esperienza, la testimonianza di Piero Farulli è fondamentale per molti musicisti in ogni parte del mondo.
L’idea del Festival Virtuoso & Belcanto nasce dal voler creare importanti momenti di incontro fra musicisti provenienti da tutto il mondo, stimolando la crescita, la consapevolezza e l’affermazione di giovani musicisti. Allo stesso tempo vuole contribuire a restituire la bellezza e la potenza della musica al mondo.
Il concetto di restituzione, unito ad un caparbio, potente, capillare lavoro di formazione di esseri umani che vivono di e con la musica, è il fondamento della testimonianza di Piero Farulli. Senza il suo esempio difficilmente sarebbe stato possibile trovare la forza ideale e pratica per dare concretezza a delle idee. Senza il suo esempio difficilmente un’iniziativa come il Festival Virtuoso & Belcanto avrebbe trovato realizzazione.
La musica non conosce né confini, né barriere; necessita di contrasti e dissonanze; riesce a far dialogare voci diverse. Il mondo necessita di musica, ha bisogno di fare musica.
Grazie Maestro per questa grande lezione. Riccardo Cecchetti

Special guest
Alfred Brendel
Violino
Tanja Becker-Bender
Eszter Haffner
Andrej Bielow
Jan Bjøranger
Bård Monsen
Stephan Picard
Viola
Bruno Giuranna
Yulia Deyneka
Paul Cortese
Violoncello
Xenia Jankovic
Claudio Bohòrquez
Adrian Brendel
Peter Bruns
Sandro Meo
Alain Meunier
Pianoforte
Boris Berman
Yejin Gil
Ian Jones
Péter Nagy
Roberto Prosseda
Wei-Yi Yang
Fortepiano
Riccardo Cecchetti
Quartetto d’archi e musica da camera
Luc-Maria Aguera
Bruno Giuranna
Jan Bjøranger
Adrian Brendel
Riccardo Cecchetti
Alain Meunier
Péter Nagy

Seminari, masterclass, concerti
WORKSHOP
Orchestra da camera
Jan Bjøranger
Ensemble Virtuoso&Belcanto
Tanja Becker-Bender
Claudio Bohòrquez
Péter Nagy
Esperienza classica
Riccardo Cecchetti
Sandro Meo
Virtuoso&Belcanto contemporaneo
Adrian Brendel

Event Details