Fiesole, Sala del Basolato

Comune di Fiesole
Associazione Piero Farulli Onlus
Scuola di Musica di Fiesole
Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Piero Farulli


 

Dedica:

So che dovrei essere io a scrivere una dedica al Maestro Farulli ma non posso fare a meno di riportare le parole che lui stesso mi ha scritto tanti anni fa su un libro di studi per violino che mi aveva regalato.
“A Leonardo Matucci, con l’augurio di tanti anni di amore verso il violino e verso l’umanità”
All’epoca avevo 11 anni e ancor oggi mi ricordo l’emozione di aver ricevuto un dono così speciale; adesso so che quelle poche parole rappresentano in pieno il pensiero e l’attività di tutta la vita del Maestro.
Fare musica non è solo fare arte ma anche un atto pieno di valore sociale, la musica è un dono prezioso da diffondere e condividere sia suonando che insegnando, la bellezza dell’arte può davvero salvare l’uomo.
Questi sono i valori che mi sono stati trasmessi in quella sua fantastica scuola fiesolana dove ho avuto la fortuna di studiare e dove adesso ho l’onere e l’onore di insegnare.
L’eredità del Maestro è viva, pulsante; sono le centinaia di ex fiesolani che popolano le orchestre, sono i fiesolani odierni che sognano di suonare in quartetto, sono le sue idee che appaiono sempre più attuali e potenti.
Mi rivedo piccolo, davanti alla sua grande figura, mentre mi chiede: ”perché vuoi suonare il violino?” Adesso lo so. Leonardo Matucci

Condividi questo Evento

QUARTETTO PARTENOPE
Carmela Panariello
Leonardo Matucci violini
Andrea Pani viola
Michele Tazzari cello

G. DONIZETTI Quartetto n.7 in Fa minore
G. PUCCINI “Crisantemi”;
Quartetto in Re (a cura di Dieter Schickling)